Skip to content

Sommario

La morfologia della città contemporanea tra processi di deurbanizzazionee di ri-urbanizzazione

Nunzia Borrelli, Matteo Colleoni

I nuovi giardini e i rendering delle agenzie immobiliari. Perché il Nordest Italiano (non?) è la California del Sud

40 Da white black Super Nero Uomo Originalscq1946 Red power Adidas Copa Eu

Guido Borelli

Rome and Naples: differences and similarities between squatting experiences

Chiara Davoli, Ciro Clemente De Falco, Gabriella Punziano

Stranieri – Italiani: immigrati nel centro storico di Napoli

Maria Camilla Fraudatario

Maple Leaf City. Un immaginario biomeccanico per ri-abitare la città

Antonella Golino, Stefano Panunzi

“Storie di sprawl”: la suburbanizzazione nel caso bolognese

Gabriele Manella, Tommaso Rimondi

Urbane Illusioni. Riflessioni sul Centro Storico di Napoli

Vans Unisex Skool Sneaker Vans Old Old 5XqwZZxz

Antonella Berritto, Giuseppe Gargiulo, Ilaria Marotta

Rubriche

Interstizi. Letture a 3 T

Castellucci P., Carte del nuovo mondo. Banche dati e Open Access

Corbisiero F., Monaco S., Città arcobaleno: Una mappa della vita omosessuale nell’Italia di oggi

d’Eramo M., Il selfie del mondo. Indagine sull’età del turismo 

Marra et al., Gruppo Young D, Ricentrare la città. Paesaggi culturali nella metropoli contemporanea

Incontro Fuori Luogo.

Intervista ad Adam Erik Arvidsson di Rosanna Marino, Mirella Paolillo

(ESTRATTO EDITORIALE) Abbiamo vissuto per molto tempo in città di dimensioni ridotte e dalla forma compatta e densamente costruita attorno al centro, spaziale e simbolico, in cui avevano sede i luoghi del potere civile e religioso e, a partire dall’epoca moderna, quelli dello scambio e del commercio (Romano, 1993, 2008).

Lo sviluppo industriale, come noto, ha cambiato la morfologia della città aggiungendo al centro le periferie, nelle quali, a partire dall’ultimo ventennio del XIX secolo, il forte incremento demografico e l’inurbamento dei comuni della prima cintura hanno rappresentato il carattere distintivo della sub-urbanizzazione (Hall e Hay, 1980). Come nella città tradizionale, anche in quella industriale la morfologia rifletteva la struttura della società che la abitava, laddove la più marcata separazione tra quartieri della borghesia, degli operai e, in una fase successiva, della classe media impiegatizia trovava ragione nella forte divisione della società urbana industriale.Casual 40eu Antiscivolo Dimensioni Da Rlyay Invernali Uomo Grandi blue Sneakers Escursioni Scarpe Ginnastica Caldo A Piedi 14PUT1

La crisi del modello socio-economico fondato sull’industria fordista, all’interno del processo più generale di internazionalizzazione e integrazione dell’economia mondiale, ha avuto il risultato di cambiare la morfologia delle città, con la differenza che, rispetto alle fasi precedenti, è diventato più difficile identificarne forma, confini, centro e periferia (Martinotti, 1993; Vicari Haddock; 2013, Colleoni, 2017). […]

Davide Borelli
I nuovi giardini e i rendering delle agenzie immobiliari. Perché il Nordest Italiano (non?) è la California del Sud

Il saggio intende aggiornare la riflessione sul modello di sviluppo sociale e territoriale del Nordest italiano degli ultimi cinquanta anni facendo esplicito riferimento a quello di Los Angeles. Sebbene differenti tra loro, le due conurbazioni mostrano delle appartenenze che rendono non del tutto stravagante l’operazione. Un modo possibile per esplorare queste proprietà è ricorrere a fonti esplicative diverse ed eterogenee, privilegiando tra queste la produzione letteraria che ha accompagnato e, in alcuni casi, guidato la costruzione dell’immaginario e della realtà nel Nordest e in Los Angeles. In questo saggio, Los Angeles è utilizzata come una figura retorica: una sineddoche che, associando due realtà tra loro differenti, le considera dipendenti e logicamente contigue, sostituendo frequentemente la denominazione dell’una a quella dell’altra. Perciò, nel caso di questo saggio, anche quando si parlerà di Los Angeles, il riferimento – anche se non esplicito – sarà al Nordest.

40 Super Da Originalscq1946 Adidas Nero Eu Uomo power white Red black Copa

Parole chiave: Sviluppo territoriale, Nordest, Los Angeles, sineddoche, conurbazione.

Chiara Davoli, Ciro De Falco, Gabriella Punziano
Rome and Naples: differences and similarities between squatting experiences

Questo articolo analizza le continuità e le discontinuità nelle esperienze di occupazione a scopo abitativo-residenziale in due casi italiani: Roma e Napoli. L’obiettivo è discutere i significati, le strutture e i principi che emergono dalle due esperienze selezionate le quali appartengono a diverse tradizioni: da una parte, una con storia consolidata, come nel caso di Roma; dall’altra, una esperienza che solo di recente ha conosciuto un processo di consolidamento, come nel caso di Napoli. I casi sono stati affrontati con un approccio comparato di stampo qualitativo che non ha l’intento di inquadrare le due esperienze in quanto modelli finali, piuttosto il fine ultimo è quello di esplorare gli aspetti locali che consentono di comprendere: le differenze tra i tipi di conflitti generati attorno al diritto all’abitare; le coalizioni, le organizzazioni di movimento e, in generale, i movimenti sociali e urbani a Roma e Napoli. Tenendo fissi questi obiettivi, l’articolo che si presenta intende contribuire al dibattito attuale fornendo nuovi spunti ed elementi stimolanti nello studio generale del fenomeno delle occupazioni a scopo abitativo-residenziale.

Parole chiave: Occupazioni, Roma, Napoli, movimenti/battaglie per la casa, consolidamento.

Maria Camilla Fraudatario
Stranieri – Italiani. Immigrati nel centro storico di Napoli

Questo contributo presenta i risultati di una ricerca condotta nel centro storico di Napoli, in cui l’obiettivo primario è stato quello di analizzare il rapporto tra immigrati e territorio, e le reciproche interazioni tra queste due dimensioni nel processo di integrazione. Le principali domande di ricerca sono state: in che termini il “luogo nuovo” si prospetta come spazio di accoglienza e di integrazione? Quali sono le principali variabili che entrano in gioco nel favorire o ostacolare questo processo? Spostarsi dentro il territorio può essere un elemento di forza, o piuttosto il risultato di una strategia di esclusione? Quali sono le implicazioni in termini di mobilità abitativa, lavorativa, rapporti di prossimità con il vicinato e con gli autoctoni in generale? Tutto questo in un contesto, quale quello del centro storico di Napoli, denso di identità materiale e immateriale e attraversato da visibili processi di innovazione sociale e commerciale. Nel rispondere a queste domande la ricerca più in generale si è posta l’obiettivo di indagare la misura in cui essi
si sentano dentro o fuori luogo in città.

Parole chiave: Immigrati, integrazione, spazi pubblici, mobilità urbana, mobilità
sociale.

Antonella Golino, Stefano Panunzi
Maple Leaf City. Un immaginario biomeccanico per ri-abitare la cittàwhite Uomo Nero Super Adidas 40 Eu black power Copa Red Da Originalscq1946

Lo scopo del paper è quello di descrivere un progetto interdisciplinare portato avanti dal Centro ArIA (Centro di Ricerca per le Aree Interne e gli Appennini) dell’Università degli Studi del Molise nell’ottica di una ri-significazione della città di Campobasso, in Molise.
Il saggio esplora l’immaginario urbano di Campobasso a partire dal recupero del nome enigmatico, Maple Leaf City, datogli dall’occupazione canadese nella II Guerra Mondiale. Questo lavoro illustra la generazione ricorsiva e casuale di eventi, cronotopi nell’ecosistema spazio-temporale di Campobasso, con le prime risonanze innescate per ora nel tessuto sociale e politico. L’azione è iniziata nel 2013 ed è di tipo interistituzionale ed interdisciplinare, in configurazioni sempre diverse, agganciata a date ed iniziative pertinenti, ma non specifiche, diverse per portata mediatica e target di riferimento, con pratiche di comunicazione eterogenee: performance urbane, conferenze, workshop, concorsi, interviste, social network, lezioni a bambini delle elementari o studenti universitari. Lo scopo del lavoro è dunque quello di descrivere un processo di de- e ri-urbanizzazione della città, volto alla riconcettualizzazione della città. La descrizione in oggetto dimostra che oggi siamo testimoni di trasformazioni che incidono  profondamente sul territorio, tali da cambiare la percezione del tempo, dello spazio e della relativa attribuzione di significati alla città come luogo.

Parole chiave: Maple Leaf City, Campobasso, cronotòpi, urbanizzazione, città.

Gabriele Manella, Tommaso Raimondi
“Casi di sprawl”: la suburbanizzazione nel territorio bolognese

Il contributo parte da due domande: cosa si cerca nell’andare a vivere nei suburbi? Cosa si trova? Nella prima parte vengono introdotti i concetti di suburbanizzazione e sprawl, approfondendone alcuni aspetti socio-culturali e le motivazioni che portano molti residenti nel centro a spostarsi “fuori città”. Nella seconda parte viene svolta un’analisi di dati statistici sulla Città Metropolitana di Bologna, per ricostruire i recenti movimenti di popolazione tra il capoluogo e gli altri comuni nonché i flussi del pendolarismo. Nella terza parte si riportano i risultati di alcune ricerche di territorio in due comuni del suburbano bolognese: Casalecchio di Reno ed Argelato. Più precisamente, si considerano il complesso residenziale Meridiana di Casalecchio e la sezione di censimento n. 25 di Funo di Argelato. Nello studio trovano conferma diverse motivazioni che spingono verso il suburbano, alcune culturalmente “forti” e altre “deboli”. Emergono inoltre il consolidamento della suburbanizzazione ma anche l’insostenibilità dello sprawl da tutti i punti di  vista.

Parole chiave: Suburbanizzazione, sprawl, Bologna, Meridiana di Casalecchio, pendolarismo.

Antonella Berritto, Giuseppe Gargiulo, Ilaria Marotta
Urbane Illusioni. Riflessioni sul Centro Storico di Napoli

Le riflessioni degli ultimi decenni sulle modalità di aggregazione e attrazione dei quartieri centrali di una città hanno mostrato un cambiamento nell’immagine e nell’uso della stessa. Le relazioni sociali e la creatività divengono dispositivi per conferire alla città una diversa morfologia. La rigenerazione urbana, lo sviluppo economico e il rilancio del prestigio attraverso il turismo sono strategie di pianificazione delle città culturalmente ed economicamente orientate. La criticità di questa trasformazione risiede nel fatto che la città contemporanea, pur valorizzando le diversità urbane, promuove «un’illusione urbana da vendere» (Sosa, 2011) e la mercificazione dello spazio pubblico, compromettendo la «dimensione urbana comune» (Harvey, 2013). Zonizzazione sociale, inclusiveness illusoria e identità territoriale frammentata sono i primi risultati emersi da una ricerca condotta nel 2017 a Napoli. Partendo da questi risultati, l’obiettivo del lavoro è riflettere sulla trasformazione della morfologia dell’economia urbana nella famosa piazza del centro storico di Napoli: piazza Bellini. A partire dal ruolo delle relazioni sociali messe a valore nella produzione, appropriazione e distruzione perpetua del bene comune urbano.

Parole chiave: Zonizzazione sociale, inclusività, identità territoriale, Napoli,
diversità urbane.

Pelle Da Con Brogue Uomo Moda Stile color Stampa Verniciata Pizzo Alla 39 In Oxford Moderno Nero Dimensione Eu Scarpe Cricket wIxd08d
Adidas Nero Deerupt Adidas Originals Nero Adidas Adidas Originals Deerupt Nero Originals Deerupt Nero Adidas Deerupt Originals 6FwPBq7F